Imparare il trading online

By | 20 giugno 2018

Per iniziare a guadagnare realmente sui mercati, è prima di tutto importante imparare il trading online, analizzando in maniera approfondita cos’è, come si fa e come sopratutto non perdere denaro (cercando ovviamente di guadagnarne il più possibile).

Vuoi fare trading ma non sai da dove iniziare? Sono presenti milioni e milioni di neofiti che tentano la fortuna all’interno dei mercati ogni anno, ma la gran parte di queste persone finiscono con il perdere moltissimo denaro.

Del resto la regola del 90/90/90 ha quasi sempre ragione: il 90% dei trader perde il 90% del proprio capitale durante i primi 90 giorni di trading.

Clicca qui per ottenere un conto di trading virtuale con eToro. Con la piattaforma di eToro è possibile copiare i migliori professionisti in modalità passiva, senza fare assolutamente nulla >>

Gran parte delle persone che hanno fallito all’interno dei mercati finanziari, hanno una cosa ben precisa in comune: non sono riuscite ad avere la completa padronanza delle proprie capacità, in modo da creare una strategia di trading in grado di portare gran parte delle probabilità di successo in proprio favore.

Del resto, il trading online funziona proprio così. In primo luogo, è assolutamente necessario prendersi tutto il tempo per capire le basi del trading online. In questo modo si sarà sicuri al 100% di essere sulla buona strada per ottenere i profitti a breve termine.

I mercati mondiali attirano capitali speculativi molto facilmente e  purtroppo, gran parte degli investitori investono soldi in titoli senza capire il perché dei prezzi che si muovono al rialzo oppure al ribasso. Molti preferiscono invece copiare i migliori attraverso piattaforme di copytrading come eToro. Tuttavia, per chi desiderasse fare trading online per conto proprio, è necessario imparare come funzionano i mercati, e trarre il massimo da questi.

Primo di tutto, è necessario iniziare con un’analisi che analizza attentamente la propria relazione con il denaro.

È importante, prima di tutto, capire che il trading online non cambierà la propria visione del denaro nella vita. Chi ha perso durante tutta la propria vita a causa di pessime decisioni finanziarie, molto probabilmente finirà con il perdere anche all’interno del trading online.

È quindi necessario fare molta attenzione, ed iniziare a fare trading senza cercare scorciatoie, seguendo in maniera trascendentale le regole di trading, cercando di non lasciarsi sopraffare dall’ansia e dalla psicologia del trading.

Una volta che si è quindi pronti mentalmente, consci del fatto che il trading online è fatto di regole da dover essere rispettate, è possibile iniziare la propria avventura all’interno dei mercati. Ecco quindi tutti i passaggi per iniziare ad imparare il trading online.

1. Apri un conto di trading

È statisticamente provato che chi inizia con un conto di trading online regolamentato e sicuro, ha più probabilità di successo rispetto a chi decide di aprire un conto in paradisi fiscali ed altre piattaforme over the counter e non regolamentate.

Le migliori piattaforme è possibile trovarle all’interno di questo articolo: Migliori Piattaforme Trading Online >>

All’interno di pensieri di integrazione consigliamo solo e soltanto piattaforme di trading regolamentate e sicure al 100%, regolamentate dalla CySEC in tutta europa e che consentono di iniziare anche con un conto demo oppure con uno reale da soli 10 euro di deposito minimo.

2. Studia sui libri oppure dai migliori guru

Gran parte delle piattaforme di trading che consigliamo hanno dei cosiddetti “crash course”, che aiutano sicuramente a muovere i primi passi all’interno dei mercati finanziari. Tuttavia spesso molti trader vorrebbero avere qualcosa di più, in modo da affinare le conoscenze appena ottenute. Consigliamo dunque di visitare portali come quello di Nial Fuller (learntotradethemarket.com).

Nial Fuller Corsi di Trading

Nial Fuller Corsi di Trading

Nial Fuller è un trader professionista, autore e coach che è considerato ‘The Authority’ su Price Action Trading.
Nel 2016, Nial ha vinto il Million Dollar Trader Competition. Ha una utenza mensile di 250.000 commercianti ed ha insegnato a più di 20.000 studenti durante il corso della sua carriera.

Nial è un trader che si concentra essenzialmente sull’analisi tecnica, un tipo di analisi che risulta essere oggettiva ed estremamente chiara da mettere in pratica. Le basi dell’analisi tecnica sono lo studio dei prezzi passati per cercare di capire i movimenti futuri.

3. Analizza i mercati

Una volta che si avrà studiato dalle migliori fonti possibili immaginabili, sarà possibile iniziare a mettere in pratica le fondamenta di analisi tecnica, dando uno sguardo ai grafici dei mercati.

Sotto un punto di vista teorico, è importante ricordarsi che i prezzi del mercato finanziario possono andare o al rialzo oppure al ribasso e non in altre direzioni. Quello che un trader può fare è quindi investire al rialzo oppure vendere. Tuttavia è importante considerare che i mercati potrebbero anche muoversi in maniera laterale per mesi, portando i trader a subire periodi di stress molto prolungati.

Come muoversi quindi all’interno dei mercati finanziari? Solitamente comprare durante i crolli, all’interno di un movimento rialzista, può portare a molte soddisfazioni sul lungo termine.

Il modo migliore per analizzare un mercato nel suo complesso, è quello di analizzare ogni mercato all’interno di tre timeframes, partendo prima di tutto da quello a 1 ora, giornaliero e settimanale.

4. Inizia a fare pratica con un conto demo

Il trading virtuale offre la soluzione più idonea per il neofita, che grazie a questa soluzione è in grado di seguire il mercato in tempo reale, effettuando acquisti e vendite di mercato all’interno di una piattaforma che consente di investire con denaro virtuale.

Questo solitamente significa utilizzare un simulatore di mercato che ha le stesse sembianze di una piattaforma di trading reale. Ciò permette dunque di aprire e chiudere posizioni liberamente, utilizzando numerose strategie, stop loss e take profit con proporzioni di risk/reward differenti, analizzando i risultati e effettuando correzioni per gli errori.

Dopo che si avrà dunque imparato dai propri errori (che vengono sempre e comunque fatti, anche dai migliori) sarà possibile passare alla piattaforma di trading reale.

Questo non richiede di aprire un nuovo conto di trading, ma è possibile passare dal conto di trading demo a quello reale direttamente all’interno della piattaforma.

Successivamente sarà necessario caricare fondi veri, sul proprio conto reale. Prima di fare ciò viene solitamente richiesta la verifica del conto: il broker deve infatti verificare la vostra identità, rispettando dunque le varie regolamentazioni europee.

Imparare a fare trading: in conclusione

Per iniziare al propria avventura nel mondo del trading è necessario farlo con una grande preparazione ed educazione sui mercati finanziari.

Ovviamente, è sbagliato pensare di registrarsi all’interno di una piattaforma di trading ed iniziare ad investire i propri soldi senza avere un’infarinatura di base sui mercati… A meno che non si decida di copiare i professionisti all’interno di una piattaforma di trading come quella di eToro, che attraverso il Copytrading consente di ottenere rendite passive, senza conoscenze specifiche del trading vero e proprio.

Clicca qui per aprire un conto di trading eToro. Con eToro è possibile copiare i migliori professionisti in modalità passiva, senza fare assolutamente nulla >>